Come definire il dolore?


Il dolore è un’esperienza sensoriale o emozionale spiacevole associata a danno tissutale, in atto o potenziale, o descritta come tale.


Da questa definizione appare evidente che il dolore non è solo un’esperienza puramente sensoriale, ma ha anche un impatto emotivo.


Il dolore è un segnale d’allarme di un danno imminente o reale. A tal proposito, il dolore acuto ha un ruolo importante nel prevenire il danno all’organismo e, se il danno si verifica, nel ripristinare le normali funzioni.


Talvolta, il dolore può manifestarsi anche in assenza di un danno tissutale, oppure la sua intensità può non essere proporzionata allo stimolo che l’ha causato.  

 

 

Bibliografia
1)
IASP, 1994. Part III: Pain Terms, A Current List with Definitions and Notes on Usage
(pp 209-214). Classification of Chronic Pain, Second Edition, IASP Task Force on Taxonomy,
edited by H. Merskey and N. Bogduk, ISAP Press, Seattle, 1994. http://www.iasp-pain.org.

Fai click su FAD per entrare nella piattaforma, registrati e potrai accedere ai moduli del percorso.


FAD

 

 


EFIC